Legge di Stabilità 2017: taglio IRES, arrivo IRI, nuovi studi di settore


La Legge di Stabilità 2017 conterrà la norma sull’IRI, tassa sul reddito degli imprenditori con partita IVA (ditte individuali/lavoratori autonomi), con aliquota utxguale a quella dell‘IRES, l’imposta sul reddito d’impresa (delle società), al 24% (oggi l’IRES è al 27,5% ma con la prossima Legge di Stabilità verrà portata al 24%).

 

 

 

Le novità in sintesi:

 
- per le IMPRESE/società di capitali vi sarà un abbassamento dell’aliquota d’imposta (IRES) dal 27,5% al 24% per i redditi lasciati in azienda;

 
- per le IMPRESE personali e professionali, è prevista analogamente alle società un'imposta (IRI) per i redditi lasciati in azienda con medesima aliquota al 24%;

 
- per le IMPRESE in contabilità semplificata la tassazione sul reddito sarà calcolata secondo il criterio di cassa come avviene per i lavoratori autonomi, ovvero tra la differenza tra entrate ed uscite finanziariamente manifestatesi nell’ anno (non più in base alla competenza d’esercizio);

 
- studi di settore, da meccanismo accertativo a meccanismo di compliance per le imprese virtuose.