Dimissioni iter da seguire


Il lavoratore dichiara le proprie dimissioni per iscritto al datore di lavoro.

Il datore di lavoro trasmette la dichiarazione di dimissioni al Centro per l'impiego

Trasmessa la dichiarazione il LAVORATORE può:

  • andare presso il Centro per l'impiego oppure presso la Direzione territoriale del lavoro e convalidare le dimissioni;
  • firmare una dichiarazione di convalida delle dimissioni sulla ricevuta di trasmissione delle dimissioni al Centro per l'impiego.

Se il LAVORATORE non effettua nessuna di queste attività il DATORE DI LAVORO deve invitarlo a provvedere spedendo entro trenta giorni una raccomandata al dipendente.

Il DIPENDENTE ha tempo sette giorni per:

  • replicare al datore di lavoro contestando le dimissioni;
  • dichiarare di ritirare le dimissioni offrendosi di continuare il rapporto di lavoro;
  • convalidare le dimissioni;
  • firmare la dichiarazione sulla ricevuta di trasmissione delle dimissioni al Centro per l'impiego.

Se il lavoratore contesta le dimissioni o le ritira il rapporto di lavoro prosegue.

Se il lavoratore convalida le dimissioni oppure non si attiva per contestarle o ritirarle il rapporto di lavoro si conclude.